loading_dashboard

P46172-021

Ean : 4549821475209

Hewlett Packard Enterprise Microsoft Windows Server 2022 Essentials Edition Reseller Option Kit multilingua ROK EN/CS/PL/RU/SV SW

Licenza
Tipo software
The category of software.
Produttore di apparecchiature originali (OEM)
Tipo licenze
There are various types of software licence
Reseller Option Kit (ROK)
Supporto architettura
Elaborazione dati 64-bit
The use of processors that have datapath widths
Caratteristiche
Versione lingua
The version of the language used in software etc. for example English (ENG).
Ceco, Inglese, Polacco, Russo, Svedese
Massima CUP fisica
1
Numero di core del processore supportati
The quantity of processor cores which can be used in the device.
10
I tuoi sistemi hanno bisogno di un sistema operativo cloud-ready per aumentare la sicurezza e le prestazioni delle applicazioni moderne? Microsoft Windows Server 2022 può modernizzare il tuo data center o la tua piattaforma cloud offrendo funzionalità ibride per valorizzare gli investimenti tecnologici. Ora è possibile passare alla sicurezza multilayer con Secured-core OS come elemento portante, migliorare l'efficienza con opzioni funzionali come Storage Spaces Direct e Windows Admin Center per una gestione più semplice delle applicazioni moderne con virtualizzazione e containerizzazione. Con innovazioni avanzate per potenziare l'efficienza e la produttività del sistema, Windows Server 2022 si affianca ai server, allo storage e alle soluzioni di rete di Hewlett Packard Enterprise per fornire la tecnologia necessaria a raggiungere i tuoi obiettivi aziendali. Per i codici prodotto disponibili, consulta le specifiche rapide.

Caratteristiche

Sicurezza e cloud ibrido
- Microsoft Windows Server 2022 dispone dell'opzione Secured-core OS, che utilizza Trusted Platform Module 2.0 e l'opzione di avvio sicuro System Guard per ridurre il rischio derivante dalle vulnerabilità del firmware e per contribuire a fornire la sicurezza multilayer attraverso l'hardware, il firmware e il sistema operativo.
- Windows Server 2022 supporta le suite di crittografia AES-256-GCM e AES-256-CCM per la crittografia SMB, così come TLS 1.3 per fornire un canale di comunicazione tra due endpoint con maggiori funzionalità di sicurezza.
- Per fornire la crittografia dello storage in direzione est-ovest, i cluster failover di Windows Server 2022 supportano il controllo granulare della crittografia e della firma delle comunicazioni di storage intranodo per i volumi condivisi del cluster (CSV) e lo storage bus layer (SBL).
- Il miglioramento di Discrete Device Assignment (DDA) apporta maggiore sicurezza, isolamento delle macchine virtuali e migliori prestazioni per i carichi di lavoro ad alta intensità di immagini
- Per una maggiore sicurezza, Windows Defender ATP fornisce l'accesso al kernel profondo e ai sensori di memoria supportati dalle imponenti risorse di sicurezza di Azure, contribuendo a migliorare la sicurezza proattiva e l'antimanomissione, per ridurre l'esposizione e, nel contempo, consentire reazioni tempestive negli endpoint Windows Server 2022.

Infrastruttura server modernizzata
- Microsoft Windows Server 2022 dispone di container che consentono di pacchettizzare le applicazioni con le loro dipendenze e di utilizzare la virtualizzazione a livello di sistema operativo per fornire ambienti veloci e completamente isolati su un singolo sistema.
- L'estensione Containers in Windows Admin Center consente la containerizzazione delle applicazioni, così come la risoluzione dei problemi per i container in esecuzione su un host, come l'apertura di una connessione alla console di un container, il controllo dei registri o il monitoraggio del consumo delle risorse.
- Microsoft ha diminuito drasticamente la dimensione dell'immagine base del container core di Windows Server, riducendo i carichi utili duplicati e rimuovendo i componenti opzionali inutilizzati.

Migrazione dello storage
- Microsoft Windows Server 2022 offre il servizio Storage Migration Service con un tool grafico che effettua l'inventario dei dati su server Windows, Linux® e NetApp CIFS, quindi trasferisce i dati su server più recenti o su macchine virtuali Azure, senza che questo comporti la riconfigurazione di applicazioni o utenti.
- Acquisisci e migra le impostazioni delle autorizzazioni di accesso legacy insieme ai dati per un funzionamento ininterrotto delle principali applicazioni aziendali. Opzionalmente, puoi anche trasferire l'identità del server legacy al server di destinazione in modo che le applicazioni e gli utenti possano accedere ai dati senza modificare i collegamenti o i percorsi.